notizia

La differenza e i vantaggi delle capsule vegetali e delle capsule di gelatina

Le capsule rigide si dividono in capsule di gelatina e capsule vegetali in base alle diverse materie prime. Le capsule di gelatina sono attualmente le capsule a due sezioni più popolari al mondo. L'ingrediente principale è gelatina medicinale di alta qualità. Le capsule vegetali sono realizzate in cellulosa vegetale o polisaccaridi idrosolubili. La capsula cava realizzata con materie prime conserva tutti i vantaggi della capsula cava standard. Entrambi hanno alcune differenze nelle materie prime, nelle condizioni di conservazione, nei processi di produzione e nelle caratteristiche.

classificazione delle capsule
le capsule sono generalmente suddivise in capsule rigide e capsule molli. Le capsule rigide, note anche come capsule cave, sono composte da due parti del corpo del cappuccio; le capsule molli vengono trasformate in prodotti con materiali e contenuti filmogeni allo stesso tempo. Le capsule rigide si dividono in capsule di gelatina e capsule vegetali in base alle diverse materie prime. Le capsule di gelatina sono attualmente le capsule a due sezioni più popolari al mondo. La capsula è composta da due gusci della capsula lavorati con precisione. La dimensione delle capsule è varia e le capsule possono anche essere colorate e stampate per presentare un aspetto personalizzato unico. Le capsule vegetali sono capsule cave fatte di cellulosa vegetale o polisaccaridi idrosolubili come materie prime. Mantiene tutti i vantaggi delle capsule cave standard: comode da assumere, efficaci nel nascondere gusto e odore, il contenuto è trasparente e visibile.

Quali sono le differenze tra capsule di gelatina e capsule vegetali

1. Le materie prime delle capsule di gelatina e delle capsule vegetali sono diverse
Il componente principale della capsula di gelatina è la gelatina medicinale di alta qualità. Il collagene nella pelle, nei tendini e nelle ossa dell'animale derivato dalla gelatina è una proteina parzialmente idrolizzata dal collagene nel tessuto connettivo animale o nel tessuto epidermico; il componente principale della capsula vegetale è l'idrossipropile medicinale. HPMC è 2-idrossipropilmetilcellulosa. La cellulosa è il polimero naturale più abbondante in natura. L'HPMC è solitamente costituito da linter di cotone corto o polpa di legno attraverso l'eterificazione.

2, le condizioni di conservazione delle capsule di gelatina e delle capsule vegetali sono diverse
In termini di condizioni di conservazione, dopo molti test, non è quasi fragile in condizioni di bassa umidità e le proprietà del guscio della capsula sono ancora stabili ad alta temperatura e umidità, e i vari indici delle capsule vegetali in condizioni di conservazione estreme sono non affetto. Le capsule di gelatina aderiscono facilmente alle capsule in condizioni di elevata umidità, si induriscono o diventano fragili in condizioni di bassa umidità e dipendono fortemente dalla temperatura, dall'umidità e dai materiali di imballaggio dell'ambiente di conservazione.

3, il processo di produzione di capsule di gelatina e capsule vegetali è diverso
La pianta idrossipropilmetilcellulosa è ricavata nell'involucro della capsula e possiede ancora il concetto naturale. Il componente principale delle capsule cave è la proteina, quindi è facile allevare batteri e microrganismi. I conservanti devono essere aggiunti durante il processo di produzione e il prodotto finito deve essere sterilizzato con ossido di etilene prima del confezionamento per garantire gli indicatori di controllo microbico delle capsule. Il processo di produzione delle capsule vegetali non necessita di aggiunta di conservanti e non necessita di sterilizzazione, il che risolve sostanzialmente il problema dei residui di conservante.

4, le caratteristiche delle capsule di gelatina e delle capsule vegetali sono diverse
Rispetto alle tradizionali capsule di gelatina cava, le capsule vegetali presentano i vantaggi di un'ampia adattabilità, nessun rischio di reazione di reticolazione e un'elevata stabilità. Il tasso di rilascio del farmaco è relativamente stabile e le differenze individuali sono piccole. Dopo la disintegrazione nel corpo umano, non viene assorbito e può essere escreto. Escreto dal corpo.


Orario postale: 16 giugno-2021